lunedì 18 settembre 2017

Sclerosi Multipla, chiariamoci le idee.

Sclerosi Multipla, tante se ne dicono, tante se ne sentono. Vediamo di fare un po' di chiarezza.

N.B. Questo articolo non vuole assolutamente sostituirsi ad una diagnosi o ad un parere medico, in questo articolo sono riportate le informazioni frutto di ricerche a 360° 


Molti sostengono che la Sclerosi multipla sia una malattia PsicoSomatica, Altri sostengono che dalla Sclerosi multipla si guarisce.
Io so e posso parlare solo di quello che conosco. 

So di avere la Sclerosi Multipla da quasi due anni, i sintomi sono iniziati presto tanto da essere ritenuti da me "Normali"

Ho deciso di creare una serie di articoli per aiutare le persone in fase di diagnosi o che hanno dei dubbi a fare chiarezza, a trovare una luce.

Ho deciso di scrivere quello che, quando mi hanno dato la diagnosi, avrei voluto leggere.

I pareri dei medici aiutano sempre ma le domande che da malata mi sono fatta non sempre trovano risposte dai medici. 
Sono a vostra disposizione per qualsiasi domanda, dubbio o chiarimento. 

Andiamo con calma.


sintomi sclerosi multipla, cos'è la sclerosi multipla


Cos'è la Sclerosi Multipla?

È una malattia demielinizzante che lascia delle lesioni a carico di quello che è il sistema nervoso centrale.
Attacca sia la sostanza bianca che quella grigia del cervello anche se inizialmente si pensava fosse una malattia principalmente a carico della sostanza bianca.
È una malattia autoimmune perchè si è evidenziato che il sistema immunitario attacca la mielina del corpo. Perchè Multipla? perchè dai numerosi studi si è evidenziato che le così dette placche, (viene chiamata sclerosi a placche) o demielinizzazioni si trovano in più zone.

Cos'è la mielina...?

Io vi direi chi è la Mielina, la mia coniglietta ma no, non sarebbe la risposta giusta.

La mielina è una sostanza che si trova nelle cellule nervose  e forma un reticolo intorno alle cellule, una sorta di barrire.
È fondamentale per il corretto funzionamento del sistema nervoso.

La mielina si trasforma e da origine alla guaina mielinica che va a formare le fibre nervose.

Serve a velocizzare i tempi di risposta agli impulsi, detta in parole molto molto spicce.

Allora questa Mielina è importante!

Assolutamente si, anzi non è solo importante ma è FONDAMENTALE.

La domanda che sorge spontanea è:

Ma se la Sclerosi multipla attacca la Mielina, allora cosa succede al corpo?

I sintomi, nel nostro caso della Sclerosi Multipla, non sono sempre facili da riconoscere e possono essere moooolto mooolto differenti tra loro, sono differenti da persona a persona, sia come intensità he come durata dell'episodio.

Vediamone alcuni.

La stanchezza persistente e pressante (attenzione però non tutti quelli che hanno stanchezza cronica hanno la Sclerosi multipla, la stanchezza può essere sintomo di qualche carenza vitaminica!)

disturbi di equilibrio, disturbi della coordinazione.

La camminata diventa instabile e oscillante, si provano vertigini, tremori.
La difficoltà di coordinazione aumenta il tono muscolare a riposo e i muscoli rimangono rigidi dando origini a momenti di spasticità, a seconda dei casi più o meno intensa e grave.

Il senso di debolezza potrebbe riguardare anche l'articolazione di parole e frasi che dipendono dalla poca coordinazione dei muscoli facciali e della lingua!

A questo potrebbe conseguire una minor fluidità nel linguaggio, una lentezza  cambiamento nei dialoghi, difficoltà a deglutire e a trovare le parole.

Molto comuni ai malati di SM sono anche i disturbi visivi.
Possono essere la conseguenza di un danno al nervo ottico o una mancanza di coordinazione dei muscoli dell'occhio.
La neurite ottica è un'infiammazione che crea disturbi diversi dalla difficoltà di messa a fuoco alla distorsione dei colori, la cecità momentanea.


A volte questi sintomi rientrano con la terapia e nel giro di qualche settimane altre volte invece possono perdurare. 

Un altro sintomo è l'alterazione della sensibilità, ad esempio i formicolii i bruciori, una sensazione strana di braccia e gambe o di altre parti del corpo (si chiamano Parestesie)
Potrebbe anche manifestarsi un alterata o ridotta sensibilità al caldo, al freddo e al tocco oltre che al dolore.

Incontinenza, disturbi intestinali dalla dissenteria alla stitichezza rientrano tutti nei sintomi di esordio della malattia.

La difficoltà in ambito sessuale è un fattore di stress non indifferente. Spesso la sensibilità nelle zone genitali è alterata e questo risulta invalidante per molti malati, oltre alla ridotta possibilità di raggiungere l'orgasmo.


La SM riduce anche la capacità di attenzione, di memoria e apprendimento, sia all'inizio che nel corso della malattia.

Continuate a seguirmi, a presto nuovi articoli con domande, risposte, e storie di vita vera.

La vita va avanti, non sei la sclerosi multipla, tu sei tu.





Nessun commento:

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere interagire con chi mi legge ♡

Voce del verbo Amore

Amore, una sola parola ma quante sono le immagini che si creano nella nostra testa. Aprendo il dizionario ne vediamo una definizione: ...