domenica 16 aprile 2017

Tapping, Tap...che?






Tapping? quale strano mistero!

Assolutamente no!

Vediamo insieme....

Il Tapping è una disciplina che consente di raggiungere il benessere emotivo e fisico.

È alla portata di tutti e di facile gestione.

Il Tapping aiuta nei dolori cronici, dipendenze e compulsioni. Anche se è una disciplina relativamente giovane si basa su tecniche di medicina orientali praticate da almeno 5.000 anni.

Come l'agopuntura il Tapping si basa sulla pressione di alcuni punti energetici specifici dei meridiani del corpo.

Si stimolano questi punti picchiettando su di essi con le dita (tapping letteralmente picchiettare) raggiungendo così l'attivazione del processo di guarigione.


 Tapping sul taglio della mano

Si incomincia con il dire ad alta voce quello che ti crea dolore o disagio. Ad esempio, potresti essere preoccupato per un dolore alla schiena, allora dirai: “Anche se ho questo tremendo dolore alla schiena, mi amo e mi accetto completamente e profondamente.”

Mentre reciti questa frase, utilizzando le due dita (indice e medio) della tua mano, tocca ripetutamente il taglio della mano (il bordo esterno carnoso della mano opposta sotto il dito mignolo). Ripeti la frase ad alta voce per tre volte, mentre continui a fare tapping (picchiettare).

Tapping sulla sommità della testa

Ripeti ad alta voce il problema che ti affligge, per esempio: “Mi sento così stremato per via di questo continuo dolore alla schiena”, e mentre reciti la frase picchietta questa parte del corpo.
3. Tapping sopra l’attaccatura delle sopracciglia

Fai tapping appena sopra l’attaccatura delle tue sopracciglia, entrambi i lati vanno bene. Fai ciò che ti fa sentire più a tuo agio. Mentre lo fai parla ad alta voce e apertamente su come ti senti circa il tuo problema. Impiega circa 10 secondi toccando ciascuno dei punti del tuo corpo.


Tapping a lato dell’occhio

Toccando l’angolo esterno dell’occhio, ancora una volta, ripeti ad alta voce come ti senti, per esempio: “Questo dolore nella parte destra della schiena mi impedisce di fare attività fisica, mantenermi in forma e questa cosa mi fa molta rabbia.”
5. Tapping sotto l’occhio

Picchiettando con le dita sotto l’occhio, parla di nuovo onestamente dei tuoi sentimenti. Per esempio: “Non ne posso più.” Tocca ripetutamente per 10 secondi.

Tapping sotto il naso

Esprimi le tue emozioni e il tuo dolore picchiettando questa parte del corpo.
Tapping sotto il seno

Questo punto si trova sulle costole, subito sotto il seno per le donne o in verticale 3-4 dita al di sotto del capezzolo per gli uomini.
 

Tapping sotto la clavicola

Su entrambi i lati del corpo, tocca con le dita delle mani la parte del tuo corpo sotto la clavicola per 10 secondi. Recita qualcosa che senti, per esempio: “Sono stanco e dolorante”.
Tapping tra il labbro inferiore e il mento

Fai tapping per circa 10 secondi in questa parte del corpo, tra il labbro inferiore e il mento, mentre reciti nuovamente una nuova frase. Ad esempio: “Questo dolore davvero fastidioso mi impedisce di essere sereno”.


 Tapping sotto il braccio

Questo punto si trova circa quattro dita sotto l’ascella, dove passa in genere il reggiseno di una donna. Puoi picchiettare questo punto usando la mano opposta o anche la mano dallo stesso lato, come sei più comodo. Mentre picchietti questa parte, esprimi verbalmente i tuoi sentimenti. 


Gli altri punti, dall’11 al 15 sono punti sulle dita della mano, sul lato interno del dito, quello rivolto verso di voi, di fianco all’unghia. Si picchietta su: pollice (11), indice (12), medio (13) e mignolo (14). Sul dorso della mano (15) si picchietta poi nel punto morbido tra la nocca dell’anulare e quella del mignolo (punto Gamma).

Molto Spesso si conclude tornando a picchiettare sulla sommità della testa. Questo dà un senso di conclusione alla routine del Tapping.
Ora fai un respiro profondo ed espira.

Nessun commento:

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere interagire con chi mi legge ♡

Voce del verbo Amore

Amore, una sola parola ma quante sono le immagini che si creano nella nostra testa. Aprendo il dizionario ne vediamo una definizione: ...