domenica 16 aprile 2017

Buona Pasqua




Buona Pasqua a tutti!

Credo che oggi, nel 2017 sono veramente poche le persone che festeggiano la Pasqua con il vero significato che ha.
Per la maggior parte si riduce tutto, come anche il Natale, a regali, abbuffate e spese.
Eh si, è la triste verità.
A Pasqua piovono colombe e uova di cioccolato che sfamerebbero l'umanità.
Certo nulla di male nel mangiarsi un uovo di cioccolata o una colomba!
La cosa che mi da fastidio però sono le persone che si nascondo dietro una consuetudine religiosa e fanno i cristiani affranti e afflitti solo per un costume imposto.
Passiamo oltre altrimenti qui il discorso diventa ampio.
Noi oggi faremo una grigliata, ieri sera mi sono cimentata in un esperimento culinario.


Crespelle Leggere Zucchine e Surimi.

Ingredienti per 4 persone

Un uovo
Due Albumi
Un cucchiaino d'olio d'oliva o  di semi
Latte scremato o acqua gasata (200ml circa)
Farina (140gr circa)
Un pochino di sale
Curry, paprica o zafferano (non obbligatorie) a dar colore

Due Zucchine
Surimi 200gr

Olio di semi tre cucchiai
Farina 50 gr
latte scremato 400ml


N.B. le dosi di acqua e farina ho visto che possono essere un pochino approssimative, tenete conto di ottenere una pastella fluida non troppo compatta ma nemmeno acquosa.

In una ciotola mettiamo Le uova, il sale, l'acqua o il latte e montiamo con le fruste (possiamo farlo anche a mano non cambia nulla, le fruste velocizzano il tutto e incorporano aria nell'impasto). Appena vediamo che le uova fanno un pochino di schiumetta, di bollicine aggiungiamo la farina continuando a mescolare e facendo attenzione che non si formino grumi.
Una volta che l'impasto è bello fluido e liscio mettiamolo a riposare per 30/40 min in frigorifero.
Le zucchine tagliate a dadini in una padella con un filo di olio e se vi va dello scalogno, fatele soffriggere.
Tagliate i surimi a pezzetti e metteteli insieme alle verdure solo quando sono già cotte.

Prendiamo l'impasto dal frigorifero e scaldiamo molto molto bene una padella antiaderente, possiamo usare un goccio d'olio per ungerla ma senza esagerare, le crespelle non devono essere fritte.
Disponiamone un mestolino in centro e allarghiamolo facendo ruotare la padella o con il dorso stesso del mestolo.
Una parte molto sottile; lasciamola cuocere un paio di minuti e poi giriamola lasciando cuocere anche l'altro lato per un paio di minuti.
Una volta finito di cuocere le crespelle prepariamo la besciamelle.
Mettiamo l'olio di semi a scaldare in una pentolina di metallo, aggiungiamo la farina mescolando con una frusta facendo attenzione a non fare grumi.
Aggiungiamo il latte continuando a mescolare e portiamo a bollore lasciando il fuoco basso e continuando a mescolare per evitare grumi.
Spegni dopo circa cinque minuti.
Prendiamo una padella antiaderente capiente e iniziamo a mettere un pochino di verdure e surimi insieme ad un paio di cucchiai di besciamella in una ciotola mescolando.
Versiamo  un po' di besciamella sul fondo della padella grande nella quale disporremo le crespelle. Mettiamo il ripieno sula crespella arrotolandola e la adagiamo nella padella, così fino a che le crespelle non sono finite.
Copriamo con la besciamella avanzata, parmigiano grattuggiato e se vogliamo anche altri surimi a pezzetti.
Mettiamo un coperchio e scaldiamo a fuoco basso per una quindicina di minuti circa, giusto che si scaldino.
Servitele ben calde!

Vi farei anche una foto eh ma sono finite prima di poterle fotografare!!

Buona Pasqua a tutti



Nessun commento:

Posta un commento

Dimmi cosa ne pensi, mi fa piacere interagire con chi mi legge ♡

Voce del verbo Amore

Amore, una sola parola ma quante sono le immagini che si creano nella nostra testa. Aprendo il dizionario ne vediamo una definizione: ...